tolarisimone

Archive for 2013|Yearly archive page

Amburgo HSV contro Schalke 04

In Uncategorized on 11 agosto 2013 at 12:22

Non so neanche se l’Amburgo giochi in casa o meno, comunque sia per coloro che volessero cercare una squadra contro cui scommettere quest’anno , la risposta è certamente l’HSV, ve lo dice un suo tifoso.
Credo che lo Schalke vincerà la partita di oggi senza troppi patemi d’animo, non credo che i difensori centrali dell’Amburgo abbiano una chance contro Huntelaar e Draxler. Dando per scontata la vittoria dello Schalke per oggi (pronostico 2-0 ) non credo che lo squadrone sponsorizzato Gazprom possa veramente avere una possibilità di vincere la Bundesliga, al massimo e sarebbe già tanto di riprendersi il quarto posto per la champions. Per quanto riguarda l’Amburgo , la società e lo spompato Van De Vaart puntano ad un posto in Europa, mentre io credo che non retrocedere sarà già un mezzo miracolo.
La stagione scorsa l’Amburgo fini ottavo più per demerito di altre squadre di media classifica com il Wolfsburg, il Mainz e il catastrofale Werder Brema. Non vedo rinforzi nella rosa della squadra anseatica ne un nuovo allenatore e quindi credo che Thorsten Fink continuerà a giocare lo stesso 4231 di sempre con difensori di fascia molto alti che fanno cross dalla tre quarti ad attaccanti inesistenti.
Spero ovviamente di sbagliarmi, ma se avete voglia di scommesse in Bundesliga facili, beh oggi puntate sullo Schalke.

Dortmund già in forma demolisce l’Augsburg

In Uncategorized on 10 agosto 2013 at 22:48

Il Dortmund di Klopp sembra già andare a pieni giri, 4 goal rifilati all’Ausburg, squadra destinata sí alla lotta per la retrocessione ma comunque ostica da affrontare.
Tre dei quattro goal gli ha fatti uno dei nuovi acquisti del Borussia Dortmund il velocissimo quanto impronunciabile Pierre-Emerick Aubameyang. Il giocatore oltre ad essere una vera e propria macchina da contropiede velocissimo e buono tecnicamente parla pure italiano, ed infatti le interviste che rilascia alla stampa Tedesca sono tradotte dalla nostra madrelingua.
C’é da chiedersi perché uno cosi non giochi al Milan (a cui apparteneva) e sia stato costantemente dato in prestito negli ultimi anni. Tanto di cappello agli scout del Borussia che pescano sempre giocatori così relativamente a buon prezzo e fenomenali.
Ecco qui il video con i Goal

La Bundesliga é iniziata stagione 2013 2014

In Uncategorized on 10 agosto 2013 at 22:35

Ieri sera venerdì 9 è partita la nuova stagione della Bundesliga, quello che negli ultimi anni sta diventando uno dei migliori campionati di calcio al mondo.
La partita fra il Bayern di Monaco guidato da Pep Guardiola e il Borussia Mönchengladbach guidato dall’ottimo Lucian Favre, allenatore svizzero che meriterebbe forse un club con più possibilità economiche.
Il Bayern di Guardiola ha vinto 3 a 1 ma la partita non è stata a senso unico, vittoria meritata dei bavaresi che hanno uno squadrone in campo ed in panchina ma che devono trovare ancora l’equilibrio perfetto fra i reparti. Il Mönchengladbach dal canto suo sembra già aver trovato la sua fisionomia, squadra compatta ed ostica che forse qualche problemino d’avanti dove ha lasciato qualche chance che sfruttata poteva forse cambiare la fisionomia della partita.
Mi piacciono le squadre come Gladbach che nonostante la chiara inferiorità sulla carta riescono a perdere contro quella che è una delle squadre più forti al mondo senza affondare completamente, correndo e giocando a calcio per novanta minuti. Molta attenzione della stampa tedesca alla prima di Pep, alcuni hanno analizzato addirittura i movimenti e gesti di Guardiola durante i novanta minuti in panchina. Guardiola ce l’aveva sopratutto con Dante, autore tra l’altro di un atogoal che poteva riaprire la partita In effetti i difensori centrali del Monaco devono ancora dimostrare di poter saper aprire il gioco come fa un Hummels (Borussia Dortmund). Comunque sia la squadra di Guardiola ha fatto un ottima partita, non perfetta con molti dettagli su cui lavorare. Il primo goal del monaco, passaggio Ribery bellissimo ed altrettanto ottimo tiro al volo di Robben dimostrano l’incredibile qualità dei vincitori della scorsa stagione. Non mi pronuncio sul doppio rigore dato al Bayern in meno di un minuto ma consiglio di riguardarvi l’incredibile scena, cose così se ne vedono poco spesso, nemmeno nella Bundesliga.

Monaco Gladbach il video