tolarisimone

Archive for settembre 2010|Monthly archive page

Ballack nuovamente infortunato

In Uncategorized on 13 settembre 2010 at 20:21

Michael Ballack salterà le prossime settimane per via di un infortunio al ginocchio riscontrato durante la terza giornata di campionato. Dopo l’infortunio precedente subito nella finale di coppa di Inghilterra questa primavera, Ballack aveva dovuto rinunciare ai mondiali. La sua assenza alla coppa del mondo gli era costata provvisoriamente la fascia di capitano affidata quindi durante  la competizione a Lahm, il terzino del Bayern.Proprio Lahm però aveva rilasciato un intervista a fine mondiale dichiarando di non aver alcuna intenzione di restituire la fascia di capitano a Ballack qualora questi fose ritornato in nazionale. Proprio questa lotta interna per la fascia di capitano ha portato il commissario tecnico della nazionale tedesca, Joachim Löw, a dover chiarire pubblicamente che Ballack tornerà ad essere capitano qualora, precisazione questa alquanto insidiosa, dovesse venir di nuovo convocato. Nelle prime partite della nazionale disputate dopo il mondiale Ballack non è stato convocato per via della sua forma carente dopo l’infortunio subito in Inghilterra. Ballack sembrava comunque sulla via del miglioramento dopo le prime partite disputate in campionato. Ora dopo l’ultimo infortunio subito, la speranza di ritornare in nazionale sembra svanire e con essa ovviamente la fascia di capitano.

Per quale motivo mai la questione su chi debba o meno portare la fascia di capitano sia così veementemente discussa in pubblico, è uno dei misteri del calcio tedesco. La dove la figura di capitano nel nostro campionato italiano sembra o solo una questione meramente formale o talmente consolidata (vedi Del Piero, Totti, Zanetti)  da non necessitare comunque discussioni, nella Germania calcistica esiste ancora il mito del Capitano visto come capobranco dell’undici in campo. Per questa posizione ci si azzanna ogni tanto nella Bundesliga.

Terza giornata della Bundesliga: Hoffenheim in testa

In Uncategorized on 12 settembre 2010 at 21:26

12/09/2010
Al terzo anno di Bundesliga l’Hoffenheim dopo tre giornate si trova insieme con la sorpresa Mainz primo in  classifica, nove punti in tre partite. Non è la prima volta per la squadra di Ralf Rangnick. I vari Beck, Comper e Ibisevic avevano dominato la Bundesliga nei primi mesi della stagione 2008/2009, la prima stagione nella Bundesliga nella storia della squadra della piccola frazione della piccola città di Sinsheim. Allora l’Hoffenheim dopo esser divenuto campione d’inverno giocando un calcio spettacolare, tocchi di prima in grande velocità, imboccò una serie negativa nel girone di ritorno sino a perdere pure lo storico ingresso nelle coppe europee. Quella stagione a vincere nella liga fu il Wohlsburg, allenata allora da Felix Magath. Wohlsburg, e lo Schalke allenato proprio da Felix Magath sono invece sino ad ora le grandi delusioni, entrambi a zero punti nonostante l’acquisto di Diego (Wohlsburg) e di Huntelaar, Raul, Jurado e Metzelder (Schalke). Proprio il difensore centrale Metzelder voluto fortemente da Magath e preso dal Real Madrid ,dopo solo tre partite disastrose sembra essersi gia giocato il posto da titolare. Anche il Bayer Monaco non è riuscito ad andare oltre un pareggio contro il Werder Brema. Deludente anche l’Amburgo HSV che pareggia in casa contro il Norimberga. La liga per ora è costellata di risultati sorprendenti, difficile dire quali siano le favorite, certamente però sarà una stagione entusiasmante.

Seconda settimana nella Bundesliga

In Uncategorized on 1 settembre 2010 at 22:56

La settimana calcistica in Germania si è aperta con tre risultati sorprendenti se non shoccanti. il Bayern Monaco lo squadrone in grado di vincere titolo e coppa, ha perso due a zero contro il Kaiserslautern che l’anno scorso era ancora in zweite Liga (serie B). Il Bayer Leverkusen squadra die Michael Ballack e contendente al titolo ha preso in casa sei pappine dal Moenchengladbach, squadra di bassa classifica, ed infine il Wolfsburg di Diego e Dzdeko dopo essere andato in vantaggio di 3-0 è riuscito a farsi recuperare e battere dal Mainz (3-4 il finale). Tre risultati clamorosi che lasciano passare inosservata la pur sorprendente sconfitta delle Schalke battuto contro l’Hannover. Le prossime settimane ci diranno se questi risultati nascondono una verità sui rapporti di forza fra le favorite (almeno sulla carta) Bayern, Wolfsburg,Bayer e Schalke ed il resto della lega.