Hansa Rostock perde la relegazione e retrocede nella Dritte Liga

Unica squadra dell’est a non essere mai scesa prima sotto la seconda Bundesliga (serie B), l’Hansa Rostock ha perso giorni fa la seconda partita nello scontro di relegazione contro Ingolstadt. Dopo aver perso fuori casa 1 a zero l’Hansa ha perso nuovamente 2 a zero in casa consegnando all’Ingolstadt la promozione e retrocedendo in terza divisione. Si conferma ancora una volta di più il gap fra le squadre dell’ovest e le squadre della ex DDR, di cui Rostock è stata l’ultima detentrice dello scudetto prima della riunificazione. Nota forse positiva (mi scuso con i tifosi dell’Hansa) per il calcio professionistico tedesco è la scomparsa dagli alti piani del calcio nazionale della tifoseria dell’Hansa, famosa per incresciosi episodi di  violenza. Quasi abituali gli scontri contro gli arcirivali del St Pauli che è invece stato promosso, senza nemmeno passare dalla relegazione alla serie A (Bundesliga). Un video  degli scontri avvenuti l’anno scorso si possono vedere in questo video. L’Hansa ora con nove milioni di debiti dovrà rivedere completamente la squadra cedendo probabilmente la maggior parte dei giocatori di rilievo. Probabilmente passeranno degli anni prima di rivedere Rostock nella seconda Bundesliga. Rimane ovviamente tutto da vedere se la retrocessione della squadra allontanerà le parti più radicali del tifo o se invece allontanerà definitivamente quei tanti tifosi non violenti che sino ad ora hanno seguito la squadra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...